Digital marketing e Machine Learning: le diverse tecniche di apprendimento – 2Much Digital

Blog

Digital marketing e Machine Learning: le diverse tecniche di apprendimento

Da tempo ormai ci stiamo muovendo verso la digitalizzazione, ma con la pandemia tutti questi processi sono stati accelerati, in particolare ci si è mossi maggiormente verso l’adozione dell’Intelligenza Artificiale (AI)

Il digital marketing è utile per analizzare e capire quelli che sono i trend principali in modo da soddisfare le esigenze del cliente e per questo motivo vengono sviluppati sempre più sistemi efficaci per la previsione dell’andamento di mercato. L’intelligenza artificiale viene utilizzata infatti già in diversi settori, e fa riferimento a sistemi o macchine che hanno lo scopo di imitare l’intelligenza umana. 

Una svolta in questo campo è rappresentata dal Machine Learning, una parte dell’intelligenza artificiale che raccoglie dati e mostra risultati basati su analisi del comportamento degli utenti. È utile infatti per prevedere l’atteggiamento del consumatore e anticipare le sue risposte, in relazione al prodotto o al servizio offerto. Per capire meglio come esso impatta sulla vita delle persone, basta vedere il funzionamento dei motori di ricerca: attraverso gli algoritmi di Machine Learning, chiamati Search Engine Result Page (Serp), essi forniscono risultati attinenti alla ricerca effettuata.

Il Machine Learning funziona però attraverso l’utilizzo di differenti tecniche di apprendimento come:

  • Il Deep learning, algoritmi specificamente modellati sul cervello umano per risolvere problemi complessi di apprendimento automatico, come la comprensione del linguaggio parlato o il riconoscimento di immagini. 
  • L’Online learning attraverso cui i dati vengono acquisiti in modo sequenziale e utilizzati per aggiornare dati futuri; in contrasto con le tecniche di apprendimento batch, basate invece sulla raccolta di dati in un’unica volta. 
  • La Modellazione predittiva, la quale apprende dati attraverso cui poi prevede modelli che loro volta potranno operare su nuovi dati. 

Il machine learning gioca così un ruolo chiave nella segmentazione del pubblico, nella personalizzazione, nel media buying, nell’ottimizzazione creativa e nell’automazione dei processi. 

É certo quindi che l’AI sta cambiando il futuro del marketing digitale; sebbene non siano presenti nuovi sviluppi, sicuramente essa aiuterà ad apprendere le tendenze dei prossimi anni.